Advisory Panel Italiano

Sin dalla sua nascita, DiEM25 ha attratto alcune personalità note e influenti in tutto il mondo: artisti, registi, economisti e intellettuali, scrittori e attivisti. Costoro hanno contribuito allo sviluppo del ‘pensiero’ di DiEM25, alla realizzazione degli eventi e delle prime campagne, e oggi sono parte dell’Advisory Panel (Comitato Consultivo) di DiEM25.
Anche come DiEM25 Italia vogliamo poter contare sul supporto di personalità che potranno consigliarci e aiutarci nella realizzazione dei nostri obiettivi. Così come tutti i membri di DiEM25, i membri del Comitato Consultivo italiano potranno proporre azioni, campagne, ecc., sia al Collettivo Nazionale (NC) che a DiEM25 nel suo insieme.
I membri del Comitato Consultivo sono stati invitati ad agire come consulenti, e hanno accettato l’invito di DiEM25, per i loro importanti contributi su determinate tematiche e campagne care ai membri di DiEM25 e perché DiEM25 rappresenta un movimento politico a cui essi guardano con interesse e simpatia.
Le seguenti persone siedono attualmente nel Comitato Consultivo di DiEM25 Italia:

Angelo Consoli

Direttore dell’Ufficio Europeo di Jeremy Rifkin. Fondatore e presidente del Circolo Europeo per la Terza Rivoluzione Industriale.

Tomaso Montanari

Storico dell’arte e docente universitario. Presidente di Libertà e Giustizia.

Mariagrazia Rossilli

Sociologa, si è occupata di studi di genere in particolare relativi alle politiche dell’Unione Europea e alle politiche internazionali.

Cesare Moreno

Maestro, da venti anni Maestro di strada, progetta e realizza attività per promuovere la cittadinanza dei giovani di periferia.

Daniela Padoan

Scrittrice, saggista e autrice radiotelevisiva.
É presidente dell’associazione Laudato si’ – Un’alleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale. É tra i soci fondatori dell’Osservatorio Solidarietà e dell’Associazione Diritti e Frontiere (ADIF).
Collabora con il Manifesto e ha un blog su Il Fatto Quotidiano.

Dijana Pavlovic

Attrice, attivista Rom, Portavoce dell’alleanza Romanì, fondatrice del primo Istituto Europeo di Cultura Romanì

Elisa Palazzi

Ricercatrice presso l’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima del Consiglio Nazionale delle Ricerche e docente di Fisica del Clima all’Università degli Studi di Torino, città in cui vive dal 2011. È co-coordinatrice del Programma Collaborativo Cambiamenti del Ciclo Idrogeologico dell’ECRA, Alleanza Europea sulla Ricerca Climatica. La sua ricerca è incentrata sullo studio dei cambiamenti climatici nelle regioni di montagna, come le Alpi o la regione Himalayana, con particolare attenzione ai cambiamenti osservati e attesi nel ciclo idrologico montano e agli impatti del riscaldamento sulle risorse idriche e la loro disponibilità futura.

Leonardo Caffo

Filosofo, saggista e curatore d’arte, insegna Filosofia Teoretica al Politecnico di Torino e Arti Visive alla NABA di Milano. Collabora con Corriere della Sera, L’Espresso e Radio 3.
Si batte per la biodiversità e l’ecologia radicale.

Luca Mercalli

Luca Mercalli (Torino, 1966), climatologo, direttore della rivista Nimbus, presiede la Società Meteorologica Italiana. Insegna sostenibilità ambientale in scuole e università in Italia (Università di Torino-SSST, Università di Scienze Gastronomiche Pollenzo), Svizzera e Francia. E’ consulente dell’Unione Europea e consigliere scientifico di ISPRA-Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Per RAI ha lavorato a “Che tempo che fa”, “Scala Mercalli” e “TGMontagne” e ora su Rainews. Editorialista per La Stampa e Il Fatto Quotidiano.

Dona alla causa