GNDxER >> Un Green New Deal per l'Emilia Romagna

I collettivi spontanei locali (DSC) di DiEM25, in collaborazione con la campagna GNDE hanno sviluppato negli ultimi mesi un GNDxER, ovvero un Green New Deal per l’Emilia-Romagna in versione beta che viene oggi reso pubblico a ridosso del voto, invitando tutte le cittadine e i cittadini a farlo proprio e integrarlo con nuove idee e proposte, per un piano verde che diventi realtà e si sviluppi giorno dopo giorno, al di là delle promesse elettorali.
Il GNDxER include tra le sue linee guida generali:

  • ottenere il 100% della nostra energia da fonti rinnovabili entro il 2035 e raggiungere l’azzeramento delle emissioni da cambiamento climatico entro il 2050
  • investire nei trasporti pubblici e nelle ferrovie piuttosto che nelle autostrade, anche per il traffico merci, e rendere il trasporto pubblico gratuito per i giovani fino a 25 anni
  • aumentare la disponibilità di servizi pubblici nelle aree rurali
  • combattere ogni discriminazione basata sulla razza, il sesso o l’orientamento sessuale.

Al link che segue è possibile scaricare il pdf del GNDxER completo in versione beta, aperta a nuovi contributi di tutte e tutti
(scrivendoci all’indirizzo : gndxer@email.it)
GND x ER DIEM25_beta
 
 
 

Volete essere informati delle azioni di DiEM25? Registratevi qui!

Dichiarazione sulla decisione del governo britannico di approvare l’estradizione di Julian Assange negli USA

Si tratta di una violazione dei diritti umani di Julian e di un attacco alla libertà di stampa, alla libertà di espressione e, in ultima ...

Leggi di più

Ci opponiamo al commercio con gli insediamenti – firma la petizione ora

Invitiamo pertanto il nostro pubblico e i nostri membri a firmare l'Iniziativa dei cittadini europei per inviare un messaggio contro il ...

Leggi di più

Yanis Varoufakis, Jeremy Corbyn e Ece Temelkuran presentano la Dichiarazione di Atene

La guerra in Ucraina chiede sostegno alle vittime della guerra e un Nuovo Movimento dei Non Allineati

Leggi di più

Lancio del manifesto: È una nuova alba, è un nuovo DiEM25

Il nostro movimento ha iniziato un nuovo corso più radicale, più conflittuale e più efficace

Leggi di più