L’appello di MeRA25 per aiutare le vittime dei roghi greci

DiEM25 Italia
sab 07, 2018, Articoli DSC News
Spread the word

Cari amici,

avrete sicuramente saputo della terribile calamità che si è abbattuta sulla popolazione dell’Attica nordorientale in Grecia.

Gli attivisti di DiEM25 e MeRA25 sono stati colpiti direttamente, come per esempio Kostas e Argyro le cui case sono state rase al suolo dal fuoco, i loro vicini di casa deceduti in modo straziante, compresa la loro bambina di tre anni.

Dal momento in cui le fiamme si sono spente e i cadaveri carbonizzati scoperti, i membri di DiEM25-MeRA25 hanno riflettuto su quale fosse il modo per portare solidarietà, ma anche aiuto concreto. Abbiamo parlato col sindaco locale, la cui casa è andata rasa al suolo. Ci ha spiegato che la municipalità è inondata da offerte di cibo e altri beni materiali ma ovviamente quello che manca per la ricostruzione sono i soldi. Abbiamo quindi pensato che DiEM25-MeRA25 dovesse dirigere le proprie energie verso l’aiuto finanziario.

Nel pensare il modo migliore per portare aiuto, senza spedire soldi a ONG opache  o a conti correnti pubblici che possono subire modifiche di scopo, ecco cosa abbiamo deciso di fare– e cosa consigliamo di fare ai DiEMers e agli amici che volessero aiutare:

Abbiamo mandato i nostri militanti nelle aree del disastro con la missione di trovare le persone tra le più colpite e le famiglie con più bisogno di aiuto. Invece che disperdere le nostre poche risorse su migliaia di famiglie o organizzazioni, i nostri attivisti hanno parlato con le vittime e identificato insieme a loro famiglie in disperato bisogno di aiuto, senza più niente e che più beneficerebbero degli ultimi euro, sterline o corone che possiamo condividere.

Qui di seguito troverete due liste di queste famiglie, con una breve descrizione delle loro circostanze. La LISTA A contiene famiglie le cui condizioni sono state giudicate disperate, spaventose dai nostri attivisti. La LISTA B contiene famiglie che meritano comunque aiuto ma sono in uno stato meno peggiore di quelli nella prima lista.
Nota bene: nessuna di queste persone era nota ai nostri attivisti prima del disastro, non sono membri di DiEM25-MeRA25 o anche solo simpatizzanti.
Al fondo abbiamo ovviamente incluso il conto bancario della Municipalità, istituito per le vittime.

LISTA A

Sevdagian Rose Marie Ahanes & Kolokotronis Georgios

Banca Nazionale Greca, IBAN GR7101101490000014961766236
Famiglia di quattro persone con due bambini, casa completamente rasa al suolo a Mati

Baxevanidis Konstantinos

Piraeus Bank IBAN GR8901717350006735119162990
Coppia anziana, casa rasa al suolo

Baxevanidou Sophia (daughter of the above) 

Banca Nazionale Greca IBAN GR34011072400000072460561805
Famiglia di quattro persone con due bambini, casa completamente rasa al suolo a Mati

Matrakidis Demetrios

Eurobank ΙΒΑΝ GR0902600960000120200453776

Famiglia di quattro persone con un bambino e un anziano, casa completamente distrutta

Paleologopoulou Angeliki

Piraeus Bank IBAN GR8001711820006182010018296
Famiglia di due membri, casa rasa al suolo

Mavroudis Nikolaos & Koutsouki Spyridoula  

Banca Nazionale Greca IBAN GR2201107060000070660047682
Famiglia di 5 membri (3 bambini) nella regione di Rafina-Skoufeika – casa rasa al suolo

Kourtidou Eleni  

Banca Nazionale Greca IBAN GR5101104320000043274562040
Famiglia di 2 membri (madre e figlia); casa in Neos Voutzas completamente rasa al suolo.

Tasoulas Alexandros  

Banca Nazionale Greca IBAN GR1601107060000070600186277
Moglie e marito, 65 anni
Abitazione in affitto rasa al suolo nella regione di Kokkino Limanaki con tutti i loro beni. Stato estremamente disagiato.

LIST B

Nikolaou Petroula

Piraeus Bank IBAN GR9101715980006598110285668
Famiglia di 4 membri (2 bambini), casa a Diastavrosi parzialmente bruciata ma non abitabile.

Kabrigianni Kleopatra  

Alpha Bank IBAN GR8101402670267002310003064
Famiglia di 3 membri (madre nonna e bambino); casa a Mati parzialmente bruciata.

Nikolaou Marika 

Alpha Bank IBAN GR7101401760176002101073593
Famiglia di 3 membri (padre nonna e bambino); casa a Mati parzialmente bruciata.

MUNICIPALITY ACCOUNT FOR ASSISTING VICTIMS

Account Name: Municipality of Rafina-Pikermi
Bank: Piraeus Bank
IΒΑΝ: GR2001721860005186092291418

A nome di tutti i membri e attivisti di MeRA25, e DiEM25-Greece, grazie per la lettura, i pensieri, le preghiere e ogni aiuto che potrete inviare.

Se potete contribuire in denaro, aggiungere una nota (nel campo dedicato ai commenti, o lo scopo del pagamento) specificare “To assist the family in overcoming their losses due to the Attika fires” (o se volete fare copia incolla dal greco: «Ενίσχυση της οικογένειας των δικαιούχων λόγω της απώλειάς τους από τις πυρκαγιές της ΝΑ Αττικής»). Questo per timore che il ministero delle finanze, completamente controllato dalla Troika al momento, possa confiscare tali fondi – e per dare a queste famiglie un forte argomento in caso di in disputa legale.

Un caloroso saluto, compagni

A nome di MeRA25-DiEM5 Greece

Yanis Varoufakis

 

Volete essere informati delle azioni di DiEM25? Registratevi qui!