DiEM25 lancia ‘Lavoro se’: Una campagna per i diritti del lavoro in Italia

La pandemia e la guerra in Ucraina hanno segnato un punto di non ritorno in cui disuguaglianza e precarietà sembrano destinate ad aumentare sempre di più in tutta Europa. In Italia, un paese in cui questa modalità precaria è ormai normale, è urgente affrontare la più importante delle questioni: il lavoro. 

DiEM25 in Italia lancia Lavoro se, una campagna per riappropriarsi dei diritti del lavoro degli italiani attraverso quattro proposte concrete:

Diritto alla disoccupazione e riduzione dell’orario di lavoro

Lavoriamo troppo a lungo e siamo sempre raggiungibili. Proponiamo la riduzione dell’orario di lavoro a 36 ore e il diritto a staccare, per avere più tempo libero per le nostre esigenze.

Aumento dei salari

Dopo più di 30 anni di austerità, i salari devono aumentare di nuovo. Proponiamo che gli aumenti salariali decisi ai rinnovi contrattuali siano esentasse.

Reddito di base universale

Non siamo più disposti ad accettare qualsiasi lavoro, a qualsiasi condizione. Proviamo un reddito di base che ci permetta la libertà di scegliere.

Lavoro cittadino

Tutti hanno il diritto di lavorare dove vivono. Proponiamo un grande piano pubblico per creare lavoro “sul posto” legato alle esigenze delle comunità.

 

Se vivi in Italia, sostienici andando sul sito della campagna e compiendo cinque semplici azioni online e dicendo ai politici: d’ora in poi lavoriamo solo se il nostro stipendio è decente. Lavoriamo solo se il nostro lavoro rispetta l’ambiente. Lavoriamo solo se i diritti sindacali sono rispettati nel nostro posto di lavoro. E lavoriamo solo se non abbiamo altre priorità legate alla vita personale e familiare. 

D’ora in poi, lavoriamo solo se decidiamo di volerlo fare!

Vuoi sostenerci di persona? Allora unisciti ai DiEMers e ai performer del Circo Costituzionale in Piazza della Rotonda a Roma giovedì 28 aprile alle 12:00 CEST, dove metteremo in scena un flash mob per attirare l’attenzione sulle nostre richieste.

Carpe diem!

Volete essere informati delle azioni di DiEM25? Registratevi qui!

Non resteremo a guardare

Lo scioglimento delle Camere e l’indizione delle elezioni politiche non hanno risolto il problema vero che attanaglia la difficile fase che ...

Leggi di più

Gianluca Costantini illustra il suo viaggio con DiEM25

L'attivista e artista italiano, che da tempo combatte battaglie politiche attraverso disegni che fanno riflettere, ha realizzato ora uno ...

Leggi di più

L’Italia ha bisogno di un’alternativa politica radicale

Negli ultimi anni la politica italiana è polarizzata tra estreme destre populiste e tecnocrazia. Il primo gruppo va dai finti-outsiders senza ...

Leggi di più

Un paese di musichette mentre fuori c’è la morte

Il periodo che stiamo vivendo non è certamente dei più tranquilli, per usare un eufemismo. Crisi finanziarie, seguite da due anni di pandemia ...

Leggi di più