Stop al Waterboarding finanziario/fiscale dell'Italia e della Spagna adesso!

IL MESSAGGIO DI DiEM25 A BERLINO E FRANCOFORTE
Le banche italiane sono in caduta libera perché l’Eurozona ha creato una unione bancaria di nome allo scopo di violare il principio in pratica. Il Monte dei Paschi di Siena (MPS), la banca più antica del mondo, è quella più chiaramente sotto stress. Ma non è la sola. La maggior parte delle banche italiane sono al limite. Berlino, Bruxelles e Francoforte insistono perché MPS sia sottoposta a “bail in” secondo le regole recentemente concordate. Ma non direbbero questo se si trattasse di una banca tedesca o olandese. I fatti ora sono brutali: in conseguenza della pratica delle banche italiane di vendere debito non garantito a ignari clienti, un “bail in” comporterà che persone della bassa classe media e operaia perderanno i loro risparmi.

  • DiEM25 sostiene che il Primo Ministro Renzi ha ragione nel voler violare le regole del “bail in” per fermare tutto.
  • DiEM25 chiede che la Commissione Europea e la Banca Centrale Europea SMETTANO di forzare Roma ad imporre regole che riflettono la loro incapacità di creare una vera unione bancaria (e che Berlino non tollererebbe se le vittime fossero cittadini della Repubblica Federale).

Nello stesso tempo, Bruxelles sta minacciando la Spagna con il ritiro, o la sospensione, dei fondi strutturali perchè il bilancio nazionale di Madrid ha oltrepassato un altro parametro inapplicabile e macroeconomicamente assurdo.

  • DiEM25 domanda che la Commissione Europea interrompa immediatamente tutte le minacce di sanzionare il governo spagnolo con misure punitive. Tali misure finiranno solo per aggravare la crisi economica spagnola e spingere molti più europei nello schieramento antieuropeo.

Nell’anniversario del referendum greco dell’OXI, e pochi giorni dopo il referendum in Gran Bretagna, agli europei viene ricordato che l’autoritarismo di Bruxelles, Francoforte e Berlino sono i principali solventi dell’Unione Europea.
L’Unione Europea sarà democratizzata e le sue politiche economiche saranno umanizzate. Altrimenti, si disintegrerà.
DiEM25

Volete essere informati delle azioni di DiEM25? Registratevi qui!

Dichiarazione sulla decisione del governo britannico di approvare l’estradizione di Julian Assange negli USA

Si tratta di una violazione dei diritti umani di Julian e di un attacco alla libertà di stampa, alla libertà di espressione e, in ultima ...

Leggi di più

Ci opponiamo al commercio con gli insediamenti – firma la petizione ora

Invitiamo pertanto il nostro pubblico e i nostri membri a firmare l'Iniziativa dei cittadini europei per inviare un messaggio contro il ...

Leggi di più

Yanis Varoufakis, Jeremy Corbyn e Ece Temelkuran presentano la Dichiarazione di Atene

La guerra in Ucraina chiede sostegno alle vittime della guerra e un Nuovo Movimento dei Non Allineati

Leggi di più

Lancio del manifesto: È una nuova alba, è un nuovo DiEM25

Il nostro movimento ha iniziato un nuovo corso più radicale, più conflittuale e più efficace

Leggi di più