Yanis Varoufakis and Benoit Hamon

Costruire un partito politico transnazionale: l'invito di DiEM25 decolla in francia.

Lo scorso fine settimana una delegazione di DiEM25, guidata dai co-fondatori del movimento Yanis Varoufakis e Srećko Horvat e da rappresentanti del nostro Comitato nazionale francese Paola Pietrandrea e Marianne Dufour, dal membro del Comitato scientifico Ulf Clerwall e da Lorenzo Marsili per l’Italia ha dato il via al processo di costruzione di una lista transnazionale in vista delle elezioni europee del 2019, a partire dalla Francia.

Il Partito comunista francese valuta l’adesione alla lista transnazionale di DiEM25

 
DiEM25 and Pierre Laurent
Il tour di due giorni è iniziato domenica scorsa con l’incontro con il segretario del Partito comunista francese (PCF) Pierre Lairent. La discussione è ruotata attorno alla proposta di DiEM25 di costituire una lista transnazionale europea con un unico programma politico in tutta Europa. DiEM25 e il PCF hanno stabilito di approfondire le discussioni, con una prospettiva comune. 
 

Balibar in procinto di entrare a far parte del Comitato scientifico di DiEM25

 
Subito dopo si è tenuto l’incontro con il celebre filosofo francese Étienne Balibar, che ha accettato l’invito ad aderire al Comitato scientifico di DiEM25. La delibera della sua adesione sarà presto votata dagli iscritti di DiEM25.
 

“Génération-s”, il movimento di Hamon, e DiEM25 sottoscrivono l’agenda comune per la costituzione di una lista transnazionale in vista delle Europee del 2019

 
DiEM25 and Generation-s
In seguito, presso il Veblen Institute, si è tenuta una riunione di quattro ore tra la delegazione di DiEM25 e il leader di Génération-s, ex ministro dell’Educazione ed ex candidato alle Elezioni Presidenziali francesi, Benoît Hamon. La discussione è stata fruttuosa, dal momento che Hamon e il suo team hanno accettato di entrare a far parte del processo di costituzione di un partito transnazionale. Con Hamon si è inoltre deciso di sottoscrivere una comune agenda che comprenda il New Deal Europeo proposto da DiEM25, con l’obiettivo di dare vita a una rivoluzione europea, verde e federalista e ad un processo costituente entro il 2025.
In aggiunta, si è stabilito che entro la fine del mese di Febbraio DiEM25 e Générations-s rivolgeranno a tutti i progressisti europei un invito pubblico a partecipare a questo processo comune.
 

La creazione dell’agenda politica del partito transnazionale

 
Nel prossimo mese di Marzo DiEM25 organizzerà un meeting europeo con tutti i partner politici che avranno deciso entro quella data di partecipare alla nascita del partito tansnazionale: fra le altre, saranno presenti delegazioni dalla Polonia, dalla Danimarca, dalla Grecia, dalla Francia e dall’Italia. L’evento, in seguito all’invito del sindaco Luigi De Magistris, si terrà a Napoli. I movimenti e i soggetti presenti a questa riunione costituiranno un Consiglio con il compito di guidare la costruzione della lista transnazionale. Entro Aprile, le forze che daranno vita al progetto avranno gettato le basi per la scrittura di un programma europeo.
 

La presentazione del partito transnazionale nelle capitali europee

 
A partire dal prossimo mese di Giugno percorreremo il continente fermandoci in molte capitali – da Berlino a Varsavia, da Copenhagen a Atene a Parigi – per presentare ai popoli europei la costituzione del partito transnazionale e il suo manifesto. Alla fine di Luglio i membri delle differenti organizzazioni che afferiscono al progetto, tra le quali DiEM25, voteranno il manifesto di fondazione e il primo programma elettorale del partito transnazionale, cosi come il proprio Spitzenkandidat, il candidato alla presidenza della Commissione Europea.
Articoli correlati:

 

Volete essere informati delle azioni di DiEM25? Registratevi qui!