DiEM25 e movimento degli “autoconvocati” LeU: buona la prima!

DiEM25 Italia
mar 02, 2019, Uncategorized
Spread the word

Riportiamo una Nota sull’incontro svoltosi il 10 febbraio a Milano tra DiEM25 e il Coordinamento Nazionale della rete dei Comitati Territoriali di LeU.

Il Coordinamento è nato dal basso, dal cosiddetto movimento degli “autoconvocati” che, a seguito della disgregazione di LeU, ha espresso l’intenzione di continuare il percorso politico, al di là dei partiti che lo componevano (partiti che, nel frattempo, come è noto, sono andati ognun per la propria strada).

L’incontro è avvenuto a seguito di precedenti incontri informali, il primo dei quali a Torino, il 19 gennaio scorso, a latere del convegno nazionale di DiEM25 sui temi del lavoro.

Successivamente, si è avuto un incontro a Roma tra i parlamentari Francesco Laforgia e Luca Pastorino (che si sono messi a disposizione degli “autoconvocati” e del Coordinamento) con Lorenzo Marsili (in qualità di copresidente di European Spring) e Andrea Serra di DiEM25 Italia. L’incontro ha ribadito la disponibilità reciproca a valutare un percorso comune e una partnership politica attraverso l’adesione a European Spring del nascente soggetto politico a cui il Coordinamento degli “autoconvocati” darà vita.

Proprio per rendere ufficiale tale interlocuzione, si è organizzato l’incontro di Milano con delegazioni più ampie.

All’appuntamento erano presenti, per l’Ala di DiEM25: Andrea Serra, Alessandra Vincenti, Federico Dolce, Martina Tarozzi, Michele Fiorillo; presenti anche Francesca Lacaita (coordinatrice DSC Milano), Luca Gallo (coordinatore regionale Piemonte) e Massimo Lozzi (DSC Como).

Il Coordinamento era rappresentato da vari esponenti territoriali, provenienti da: Roma, Torino, Milano, Reggio Emilia, Trento, Bergamo, Monza, Puglia. Tra questi, Maurizio Cosenza e Antonella Pancaldi (tra i primi animatori del movimento degli “autoconvocati”) il Senatore Laforgia e l’ex Senatrice Lucrezia Ricchiuti.

La sintesi dell’incontro è riportata in nota. Qui vale la pena sottolineare il clima positivo e l’ottimo livello di discussione e armonia registrato in tutti gli interventi che si sono svolti in circa 3 ore di incontro.

Oltre a confermare il comune interesse a lavorare assieme e la possibilità di allargare la famiglia di European Spring, un altro tema discusso è la possibilità di valutare un maggior coinvolgimento anche da un punto di vista organizzativo.

 

Nota congiunta

Milano 10 febbraio 2019

Oggi a Milano si è tenuto il primo incontro tra alcuni rappresentanti del Coordinamento Nazionale di DiEM25 e una delegazione del Coordinamento Nazionale della rete dei Comitati Territoriali di LeU.

Al centro dell’incontro l’analisi della situazione politica in vista delle prossime elezioni europee e di quella italiana. I partecipanti hanno condiviso la preoccupazione dovuta alla frammentazione del quadro politico delle forze progressiste ed ecologiste e la necessità di realizzare da subito un percorso e spazi di confronto comuni. Condivisa è anche l’esigenza di costruire un fronte ampio, coerente e credibile che contrasti le destre nazionaliste e xenofobe e che sia allo stesso tempo alternativo ai “fronti repubblicani” di impianto neoliberista.

Si è inoltre ravvisata l’opportunità di proseguire il confronto in maniera intensa, a partire dalla prospettiva di aderire alla lista transnazionale “Primavera Europea- EuropeanSpring” e all’Internazionale Progressista lanciata Yanis Varoufakis e dal Sanders Institute.

Volete essere informati delle azioni di DiEM25? Registratevi qui!