Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, si unisce a DiEM25

>> Il terzo Comune più grande d’Italia diventa la più recente ‘città ribelle’ ad unirsi all’agenda per democratizzare l’Europa del nostro movimento transnazionale.
NAPOLI, ITALIA, 3 Agosto, 2016 – DiEM25 è felice di dare il benvenuto al Sindaco Luigi De Magistris nelle sue fila.
Coraggioso ex pubblico ministero noto per essere nemico giurato della Mafia, De Magistris è stato da poco ri-eletto sindaco della Città di Napoli con la schiacciante maggioranza del 66% dei voti
Nel quinquennio precedente, Napoli, il terzo Comune d’Italia per estensione, è emersa come una delle più innovative ‘città ribelli’ in Europa nella lotta per una Unione Europea veramente democratica, promuovendo il coinvolgimento diretto dei suoi cittadini e dei movimenti sociali nel processo decisionale e politico.
La reale protezione dei beni comuni e degli spazi sociali a Napoli, la politica delle ‘porte-aperte’ ai migranti e ai rifugiati, così come il risultato di diventare l’unica grande città Europea a ri- pubblicizzare i servizi idrici e di approvvigionamento dell’acqua, mostrano che il cambiamento dal basso è necessario oltreché possibile.
Come partner di DiEM25, il Comune italiano di Napoli, contribuisce allo sforzo dal basso del movimento transnazionale per portare un reale e definitivo cambiamento a livello Europeo.

Do you want to be informed of DiEM25's actions? Sign up here

Il denaro sporco che si nasconde dietro l’accuratamente curata immagine pubblica dell’UE

La vicepresidente del Parlamento europeo Eva Kaili è stata arrestata con l’accusa di corruzione, così come Francesco Giorgi (suo compagno ...

Read more

It’s time to open the black boxes

Fondato sul principio “pensare globalmente – agire localmente”, IT’S TIME TO OPEN THE BLACK BOXES! è un progetto d’arte partecipata in corso, ...

Read more

DiEM25 lancia il suo partito politico in Italia: MERA25

MERA25 Italia è il terzo partito politico nazionale del nostro movimento

Read more

DiEM25 ha un piano per la pace in Ucraina

I membri approvano la nostra proposta in cinque punti che mira a una risoluzione pacifica della guerra

Read more