E quindi, fate un partito italiano?

Due anni fa abbiamo lanciato DiEM25 con un’ambizione folle quanto necessaria: costruire il primo, vero, movimento politico europeo.
In questi due anni abbiamo attraversato il continente in lungo e in largo per costruire la nostra alternativa. Abbiamo aggregato singole persone – superando le 70.000 iscrizioni individuali – così come movimenti, associazioni e partiti.
Ora stiamo dando concretezza alle nostre idee.
Il 10 marzo abbiamo lanciato da Napoli il percorso per la prima vera lista transnazionale. Lo abbiamo fatto con tanti compagni e compagne di strada, dalla Polonia al Portogallo. Il 26 marzo abbiamo lanciato la nostra ala elettorale greca, MeRA25. Il 26 aprile ci riuniremo nuovamente con i nostri partner da tutta Europa, a Lisbona, per dare un nome alla nostra lista transnazionale e mettere in chiaro i primi importanti punti programmatici.
In molti ci chiedono: e in Italia?
Siamo innanzitutto felici che, per una volta, un importante percorso europeo sia partito proprio dall’Italia e dal suo Sud. E’ merito degli attivisti e delle attiviste italiane di DiEM25 se il nostro Paese ha avuto un ruolo così centrale in questa prima partenza.
Subito dopo l’incontro di Napoli abbiamo dato il via all’organizzazione di Assemblee Regionali in tutte le regioni (informazioni aggiornate sulla nostra pagina Facebook). Obiettivo: costruire dei collettivi regionali provvisori – a settembre verranno eletti i definitivi – per dare una struttura nazionale al nostro movimento e accompagnare l’attivazione di singoli iscritti e Collettivi Territoriali.
A breve annunceremo la convocazione della prima Assemblea Nazionale di DiEM25 in Italia. Nella seconda metà di maggio – informazioni a breve – convocheremo tutti i nuovi collettivi regionali, i nostri collettivi territoriali, tutte le iscritte e tutti i simpatizzanti in una grande assemblea per decidere insieme i nostri prossimi passi.
In molti ci chiedono: e quindi, farete un altro partito?
La nostra riposta è schietta. Pensiamo ci sia bisogno di un nuovo movimento politico con la testa in Europa e i piedi nei territori. Un movimento coerente e credibile, che nasca dall’unione di persone e non di sigle. Una confluenza vera dove siano gli iscritti e le simpatizzanti a decidere, in maniera trasparente e, anche, online, della composizione e strategia di questo nuovo movimento.
Durante la nostra Assemblea Nazionale proporremo che tutta la base di DiEM25 in tutta Europa voti sulla strategia da proseguire in Italia. La nostra proposta sarà quella di fare di DIEM25 in Italia un veicolo di accelerazione e unione perché si arrivi, entro l’estate, alla costruzione di un nuovo movimento politico nazionale fermamente ancorato a un’alleanza e una visione europea di cambiamento.
Come abbiamo detto dopo il lancio della nostra lista transnazionale a Napoli, il treno è partito, ma le porte sono aperte. Lavoriamo a un progetto largo e condiviso. Non siamo disposti a fermarci.

Volete essere informati delle azioni di DiEM25? Registratevi qui!