Lancio del manifesto: È una nuova alba, è un nuovo DiEM25

Il nostro movimento ha iniziato un nuovo corso più radicale, più conflittuale e più efficace

Quando DiEM25 è stato fondato nel febbraio 2016, ha riunito i progressisti nel condividere un semplice fatto: l’Europa doveva essere democratizzata, o si sarebbe disintegrata.

Da allora, si è disintegrata. È avvenuta la Brexit. Le divisioni interne sono emerse e si sono acuite – tra nord e sud, est e ovest. Le nostre forze di polizia frontaliera si sono rese complici della morte di migliaia di persone che attraversano il Mediterraneo, il pianeta continua a riscaldarsi e il fascismo continua a crescere. La guerra è scoppiata. Durante tutto questo tempo, l’Europa ha vacillato tra l’incapacità di rispondere e la provocazione attiva di questi disastri.

Perché è successo, e come possiamo riprendere il potere?

Queste sono le domande a cui il nostro movimento ha voluto rispondere quando ha scritto il nostro nuovo manifesto. Quindi, dopo molte discussioni e un voto di tutti i membri, i Diemers hanno una risposta:
L’Europa sarà democratizzata, una volta che l’oligarchia sarà rovesciata!

LEGGI IL NOSTRO NUOVO MANIFESTO

Possiedono gli appartamenti in cui viviamo, le banche che tengono i nostri soldi, i vaccini che ci salvano la vita, le app di cui abbiamo bisogno per lavorare, i dati che queste app raccolgono su di noi, il petrolio e il gas che riscaldano il nostro pianeta – e, cosa più importante, possiedono i politici che dovrebbero difenderci da loro.

Per democratizzare l’Europa, dobbiamo riprenderci il potere dagli oligarchi. E per questo, abbiamo bisogno di un nuovo, rinvigorito DiEM25 – più radicale, più conflittuale e più efficace che mai.

Sarà la nostra occasione. Cogliamola insieme!

UNISCITI A NOI

DONA

Volete essere informati delle azioni di DiEM25? Registratevi qui!

Non resteremo a guardare

Lo scioglimento delle Camere e l’indizione delle elezioni politiche non hanno risolto il problema vero che attanaglia la difficile fase che ...

Leggi di più

Gianluca Costantini illustra il suo viaggio con DiEM25

L'attivista e artista italiano, che da tempo combatte battaglie politiche attraverso disegni che fanno riflettere, ha realizzato ora uno ...

Leggi di più

L’Italia ha bisogno di un’alternativa politica radicale

Negli ultimi anni la politica italiana è polarizzata tra estreme destre populiste e tecnocrazia. Il primo gruppo va dai finti-outsiders senza ...

Leggi di più

Un paese di musichette mentre fuori c’è la morte

Il periodo che stiamo vivendo non è certamente dei più tranquilli, per usare un eufemismo. Crisi finanziarie, seguite da due anni di pandemia ...

Leggi di più